GIURIA
 
PRESIDENTE

 

Luca Molinari Professore Associato di Storia dell’architettura Contemporanea presso la Seconda Facoltà di Architettura “Luigi Vanvitelli”, Napoli. PhD in storia e teoria dell’architettura presso la TU Delft (NL). Ha tenuto workshop e conferenze presso numerose facoltà di architettura italiane e straniere; Guest professor Accademia di Belle Arti, Facoltà di Architettura di Guang-Zhou (Cina). Dal 1995 è responsabile editoriale per il settore Architettura e Design della casa editrice Skira.
Tra il 2001 e il 2004 è responsabile scientifico per l’architettura e l’urbanistica della Triennale di Milano.

Dal 2007 è responsabile scientifico di “FMG Spazio per l’architettura contemporanea”, Milano. Nel 2007 fonda e dirige la rivista annuale The Skira Yearbook of world architecture adesso diventata la prima rivista di architettura e design on-line italiana in lingua inglese (www.ymag.it).
Tra il 2007 e il 2008 consigliere culturale alla presidenza italiana UIA per il 23° Congresso internazionale UIA, Torino.
Ha ricevuto dalla Biennale di Architettura di Venezia il Premio Ernesto Nathan Rogers (2006) e il Jean Tschumi UIA prize (2008). Nel 2010 è stato nominato Curatore del Padiglione Italiano per la 12° Mostra Internazionale di Architettura, Biennale di Venezia.


 

  Alessandrina Tamburini, fondatrice e presidente onoraria di San Marco spa, ha contribuito a sviluppare insieme al padre fino agli anni 80 e con il figlio Federico fino ad oggi la realtà del Colorificio.
Alessandrina Tamburini introdusse nell’azienda le nuove tecnologie come lo spettrofotometro, come il colorimetro e gli altri strumenti annessi necessari perché l'azienda fosse competitiva sul piano dei prodotti.
Grazie a sue intuizioni strategiche e tecnologiche l’azienda divenne leader nell’innovazione partecipando a fiere internazionali dell’edilizia e architettura.



 

  Giancarlo Carnevale laureato a Napoli nel 1969. Ha insegnato in quattro facoltà di architettura Pescara, Napoli, Palermo e Venezia. All'Iuav dal 1984.
Ha presieduto la commissione didattica, successivamente il Consiglio di Garanzia, già Direttore del Corso di laurea in Scienze dell'architettura dal 2001 al 2002, è stato direttore del Dipartimento di progettazione architettonica dal 2003 al 2006. Autore di numerose pubblicazioni, ha collaborato con riviste nazionali ed internazionali. Coordina una collana editoriale per la Officinaedizioni. E' attualmente preside della Facoltà di architettura presso l'Università Iuav di Venezia.


  Aldo Cibic si forma a Milano sotto la guida di Ettore Sottsass diventando nel 1980 socio della "Sottsass Associati", insieme a Matteo Thun e Marco Zanini, e di "Memphis" negli anni che seguono. Sul finire degli anni Ottanta, Aldo Cibic ufficializza il divorzio dalla scuola sottsassiana per fondare un proprio studio, che abbraccia a tutt’oggi attività nel campo dell’architettura, dei progetti d’interni e di design in Italia e all'estero.
Sviluppa, parallelamente, un lavoro di ricerca in ambito accademico, con la Domus Academy, il Politecnico di Milano, l’Università IUAV di Venezia e la Tongji University di Shanghai, di cui è Professore Onorario.


 

  Cherubino Gambardella Architetto e professore ordinario di composizione architettonica e urbana presso la Facoltà di Architettura “Luigi Vanvitelli“ della Seconda Università degli Studi di Napoli. E’ autore di diversi libri, saggi e articoli pubblicati su riviste europee. Ha vinto prestigiosi premi internazionali tra cui il premio di architettura “39” dell’ Academy of Architecture Art and Sciences di Los Angeles, il premio internazionale "Opera prima" dell’A.N.D.I.L., il concorso internazionale Europan 5, il concorso nazionale a inviti per la nuova sede dell’Unicef Italia a Roma , il concorso internazionale di idee del Comune di Napoli per la sostituzione dei prefabbricati pesanti per le residenze pubbliche sull’ area di Chiaiano (Napoli), il concorso internazionale ”Rione Rinascimento” Roma. Nel 1995 fonda gambardellarchitetti con Simona Ottieri.


 

  Anna Barbara. Architetto e designer.
Laureata in Architettura al Politecnico di Milano, dal 1998 al 2001 ha vissuto tra l’Italia e l’Asia. Nel 1998 ha fondato con altre progettiste lo studio E123 e nel 2002 con Carolina Rapetti Mogol il marchio LAB_designwithsenses. E’ stata visiting professor alla Kookmin University a Seoul. Nel 2000 ha ricevuto la Borsa della Canon Foundation presso la Hosei University nella Facoltà di Architettura e Town Planning a Tokyo. Ha diretto la Scuola di Fashion e Textile Design e la Laurea Specialistica in Design del Tessuto e dei Materiali di NABA. E’ tra i fondatori di VIAPIRANESi srl. E’ ricercatrice della Facoltà di Architettura di Milano presso il polo di Piacenza.